Logo centro H

Il portale sulla disabilità

Segnala ad un amico

Giovedì 23 giugno mobilitazione Forum del Terzo Settore ad Ancona

22/06/2011

Ogni giorno migliaia di organizzazioni del Terzo Settore si impegnano anche nelle Marche per rispondere ai bisogni sociali e sanitari dei cittadini, in particolare delle fasce più deboli, per la salvaguardia dell'ambiente e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico, contribuendo così al benessere, alla coesione sociale ed allo sviluppo del territorio.
A fronte di ciò, il settore subisce politiche del Governo nazionale che stanno operando tagli strutturali enormi al sistema dei servizi: circa l'80% tra il 2008 ed il 2011.
Il Forum regionale del Terzo Settore, in contemporanea con la mobilitazione nazionale che si terrà a Roma in Piazza Montecitorio, organizza un presidio per giovedì 23 giugno a partire dalle 10,30 in piazza del Papa ad Ancona.
Saranno presenti, tra gli altri, i tre portavoce del Forum regionale del Terzo Settore: Diego Mancinelli (Legacoop Marche), Enrico Marcolini (Avm Marche) e Maurizio Tomassini (Acli Marche).

I pesanti tagli del Governo significano riduzioni e chiusure di servizi, diritti negati ai cittadini, rischio di disoccupazione per molti lavoratori e peggioramento delle condizioni di tante persone svantaggiate. La capacità del Terzo Settore di tirare la cinghia e di trovare soluzioni dignitose per assicurare diritti alle persone si sta però esaurendo ed è venuto il momento di dire basta.

"Per far sentire la nostra voce – spiegano i promotori - dobbiamo essere in tanti. Partecipa e fai partecipare". L'appello all'adesione è dunque rivolto a tutte le organizzazioni del Terzo settore marchigiano (volontariato, promozione sociale e cooperative sociali).

Al presidio in piazza seguirà un incontro con i giornalisti e quindi con il Prefetto della Provincia di Ancona, a cui sono stati invitati i maggiori rappresentanti istituzionali della Regione e degli Enti Locali marchigiani.

 

Valid XHTML 1.0 Strict | Valid CSS! Mappa del sito | Privacy | Contatti | © Provincia di Ancona