Logo centro H

Il portale sulla disabilità

  Segnala ad un amico

agevolazioni telefoniche

Nella Gazzetta Ufficiale del 9 ottobre 2007 è stata pubblicata una Deliberazione 3 ottobre 2007, n. 514/CONS dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni che introduce - su indicazione di Direttive Comunitarie - nuove agevolazioni per le persone con disabilità. La Deliberazione 514/CONS prevede nuove agevolazioni per i ciechi totali e per le persone sorde (con certificazione di sordomutismo). Altre agevolazioni per le altre tipologie di disabilità erano già previste, le riassumiamo alla fine di questo documento.Alle persone sorde viene riconosciuta l'esenzione dal pagamento del canone mensile sulla telefonia fissa. Non sono invece previste agevolazioni o esenzioni per il traffico telefonico.
Sono considerate persone sorde quelle in possesso del certificato di sordomutismo (Legge 381/1970) e che abbiano diritto all'indennità di comunicazione (non quindi a ipoacusici o persone con sordità acquisita dopo la nascita o dopo la fase prelinguale).
L'agevolazione spetta alla persona sorda o all'abbonato che conviva con il sordo. La delibera non fa espresso riferimento a rapporti di parentela, né tanto meno a relazioni di carico fiscale fra l'abbonato e il disabile. Richiede tuttavia la presentazione del cosiddetto "stato famiglia" (autocertificabile), unitamente alla certificazione sanitaria che attesti la sordità e la titolarità dell'indennità di comunicazione (verbale rilasciato dalla Commissione Asl). Nel caso la persona sorda non faccia più parte del nucleo, l'abbonato è tenuto a darne tempestiva comunicazione all'operatore telefonico. Altra facilitazione: gli operatori della telefonia mobile sono obbligati - pena sanzioni specificamente previste - a predisporre e pubblicizzare, entro il 30 novembre di ogni anno, un'offerta specifica per i sordi che comprenda almeno 50 SMS (brevi messaggi di testo) al giorno nella quale il prezzo di ciascun servizio fruibile da tali utenti non superi il miglior prezzo dello stesso servizio comunque applicato dal medesimo operatore all'utenza, anche nell'ambito di promozioni. L'agevolazione spetta su un solo abbonamento di telefono cellulare e l'interessato, anche in questo caso, deve presentare la certificazione sanitaria che attesti la sordità e la titolarità dell'indennità di comunicazione. La Deliberazione non fa riferimento alcuno alle carte ricaricabili.



A CHI MI POSSO RIVOLGERE?
Servizio Ente Località
187 Servizio clienti Telecom Italia spa Roma


CHI MI PUÒ AIUTARE?
Associazione/Ente Località
Centro H Ancona
Gruppo Solidarietà Moie di Maiolati Spontini
U.I.C. Unione Italiana Ciechi Ancona

QUAL'E' LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO?

Documento pdfDeliberazione Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni 3 ottobre 2007.doc

 

Valid XHTML 1.0 Strict | Valid CSS! Mappa del sito | Privacy | Contatti | © Provincia di Ancona